Giuliano Mauri2020-02-17T11:09:49+01:00
Le Nostre Proposte

Giuliano Mauri

Speciale Giuliano Mauri

Sui passi di Giuliano Mauri

Il progetto sui passi di giuliano mauri è un progetto di valorizzazione turistica e culturale attraverso l’opera dell’artista contemporaneo Giuliano Mauri in Lombardia. Il progetto, grazie al contributo di regione lombardia , integra e mette in sinergia operatori culturali profit e non profit – fondazione castello di Padernello, polyedros srl e la nostra milleponti viaggi chiari tours s.r.l, in collaborazione con l’associazione giuliano mauri – al fine di valorizzare il patrimonio paesaggistico e culturale della lombardia promuovendo il turismo e producendo, così, ricadute positive per l’economia locale.

Giuliano Mauri è esponente del movimento “art in nature” che, per la sua capacità di entrare in relazione con la natura, è stato soprannominato “il tessitore del bosco”.

La sua poetica si fonda sul dialogo profondo esistente tra l’essere umano e la natura, cercando di lasciare segni minimi, essenziali, lievi, nella prospettiva di una continuità e di un reciproco completamento tra arte e natura. La fragilità delle sue opere costringe ad una riflessione sul concetto di trasformazione perenne cui sono sottoposti gli elementi naturali, considerando la caducità un elemento costitutivo di ogni essere vivente che abita il mondo nel suo costante divenire. Il progetto ha come fuoco tre luoghi significativi per l’arte di Giuliano Mauri: Lodi, Padernello (Brescia) e Oltre il Colle (Bergamo).

Lodi è la città natale dell’artista; Padernello (Brescia), dove, nei pressi del Castello si trova il Ponte San Vigilio, ultima opera realizzata dall’artista nel 2008. Il Castello ospita, inoltre, altre sue opere. Infine Oltre il Colle (Bergamo) dove, ai piedi del Monte, nel Parco delle Orobie Bergamasche, è rimasta l’anima della Cattedrale Vegetale, costruita postuma nel 2010, e che nel 2018 – a seguito di un temporale e un forte vento – ha subito una trasformazione che ha messo in luce sia l’intreccio tra fragilità e potenza della sua opera che non si distrugge, ma si trasforma, che la nostra difficoltà ad accettare profondamente e pensare in modo altro la caducità.

La Milleponti viaggi si farà quindi promotrice di eventi e iniziative che vogliono mettere in luce il valore turistico della Lombardia attraverso la poetica e l’arte di Giuliano Mauri.